Crea sito
home
storia
opere
chiese_musei
mappa



Pagina 1
Avanti



La buona ventura
1593-1594
Pinacoteca Capitolina

Nelle opere giovanili Caravaggio insiste su oggetti fino a quel momento poco noti, raffigurando nei suoi dipinti ambienti modesti e persone tratte nella
vita di tutti i giorni, come popolani, suonatori, zingari e giocatori di carte.
In questo caso, una giovane e graziosa zingara, con il pretesto di leggere la mano a un ingenuo ragazzotto, gli sfila abilmente un anello dal dito.



San Gerolamo scrivente
1605-1606
Galleria Borghese

Riferibile alla fine del periodo romano, costituisce un monumento di concentrata meditazione da parte dell'artista, che ritrae il santo caro alla Controriforma mentre traduce la Bibbia, circondato da una serie di libri aperti e da un teschio, allusione alla precarietà della vita dell'uomo.













Conversione di San Paolo
1601
Collezzione Odescalchi

E' la prima versione del dipinto per la cappella Cerasi di Santa Martia del Popolo, radicalmente modificata nella stesura definitiva.
Qui Caravaggio conferisce all'episodio una concita drammaticità: per l'ultima volta, lascia trapelare la luce del paesaggio.





















Avanti